con Nessun commento

Dal 14 maggio al 12 giugno 2019 si terrà a Venezia Mestre il Corso su Digital Forensics & Cyber Security, organizzato dall’Ordine degli Ingegneri (clicca qui per accedere alla pagina ufficiale del corso

Il corso si pone l’obiettivo di introdurre vari argomenti del campo dell’informatica forense, approfondendone in particolare alcuni. Saranno date le basi per svolgere attività di consulenza informatica forense, con concetti quali la corretta acquisizione dei dati, il recupero di dati nascosti o eliminati, i concetti alla base della Open Source Intelligence, l’acquisizione di pagine web, etc.

Il corso può vantare come docenti: l’Ing. Alberto Bulzatti, il Dott. Nanni Bassetti, l’Ing. Michele Vitiello, il Dr. Paolo Dal Checco, l’Ing. Paolo Reale, il Dott. Massimo Iuliani.

FORLAB porterà la sua lunga esperienza nel campo della Multimedia Forensics. Durante la quarta giornata del corso, Mercoledì 12 giugno 2019, Massimo Iuliani terrà infatti una lezione dal tema:
Multimedia Forensics: Tecnologie per l’investigazione di immagini, video e Audio digitali (Restauro, Perizia Fonica e Trascrizione Intercettazioni), – Analisi dei metadati e di codifica- Tracce di singole e multipla compressione, Image and Video Ballistic.

Il programma completo del Corso su Informatica Forense e Cyber Security che si terrà a Venezia Mestre, organizzato dall’Ordine degli Ingegneri, è il seguente:

PRIMA GIORNATA – Martedì 14 maggio 2019

Presentazione corso e saluti di benvenuto
Ingegnere Alberto Bulzatti – Dottor Nanni Bassetti
Introduzione alla Digital Forensics e cenni alla Cyber Security: Best practices e acquisizione della prova scientifica. Laboratorio di Digital Forensics con sistemi Open Source esempi pratici con Distro Forense Caine, test e analisi forense.

SECONDA GIORNATA: Martedì 28 maggio 2019

Ingegnere Michele Vitiello
Digital Forensics e investigazioni digitali: ruolo e compiti del Consulente Informatico Forense. Copia Forense e Analisi con strumenti commerciali, Ufed 4PC, Axiom e tool commerciali. Laboratorio Pratico di Informatica Forense.
Dottor Paolo Dal Checco
OSINT e Informatica Forense: principali tecniche di ricerca online da fonti aperte. Acquisizione forense della prova digitale presente su Internet ottenuta anche tramite ricerche OSINT: siti web, forum, profili social network ma anche email, PEC, chat e messaggi. Cristallizzazione delle evidenze, privacy e catena di conservazione.

TERZA GIORNATA – Lunedì 3 giugno 2019

Ingegnere Paolo Reale
Architettura delle reti radiomobili: analisi dei tabulati di traffico e relativi strumenti, localizzazione tramite analisi delle celle telefoniche, rilevazione e mappatura delle coperture per analisi forense, casi reali.

QUARTA GIORNATA – Mercoledì 12 giugno 2019

Dottor Massimo Iuliani
Multimedia Forensics: Tecnologie per l’investigazione di immagini, video e Audio digitali (Restauro, Perizia Fonica e Trascrizione Intercettazioni), – Analisi dei metadati e di codifica- Tracce di singole e multipla compressione, Image and Video Ballistic.

Lascia una risposta