Analisi integrità

L’integrità del dato digitale è un requisito fondamentale per la sua ammissibilità in giudizio (Legge 48/2008). Una prova digitale è integra se viene correttamente acquisita e se non subisce successivamente alcuna alterazione. La maggior parte delle operazioni comunemente applicate ai contenuti digitali ne compromettono l’integrità in maniera irreversibile.

 

Ad esempio, l’apertura di un file e un suo successivo salvataggio, pur senza aver apportato alcuna modifica al file stesso, spesso ne compromettono l’integrità. La rotazione di un’immagine mediante l’applicazione Anteprima di Windows comporta il salvataggio automatico di una versione dell’immagine diversa dall’originale.

FORLAB realizza l’analisi dell’integrità valutando la consistenza di tutte le informazioni relative al dato digitale e alla sua generazione, come i metadati (cioè le informazioni testuali contenute nel file), le proprietà di codifica dell’oggetto digitale, le caratteristiche del dispositivo che lo ha generato.